Storia di Capitanata

Lunedì, Novembre 19, 2018

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"Alessandro Barbero a San Severo presenta il suo libro "Caporetto"
Lunedì, 01 Ottobre 2018 18:25

L'INFLUENZA SPAGNOLA A SAN SEVERO IN UN INCONTRO CON IL CRD

Riprendono gli appuntamenti con il CRD Storia Capitanata. Il tema della prossima conferenza è “Il flagello del ventesimo secolo. 1918: “la spagnola” a San Severo”. L’incontro è in programma martedì 2 ottobre, alle ore 18, presso la Biblioteca comunale “Minuziano”, in largo Sanità a San Severo.

Il virus della “spagnola” si manifestò per la prima volta agli inizi del 1918 in un campo di addestramento militare negli Stati Uniti e fu portato in Europa nella primavera dello stesso anno dalle truppe americane che prendevano parte alla Grande Guerra. In un niente si diffuse in tutto il mondo con un elevato numero di morti, si parla di oltre 50 milioni. Venne erroneamente chiamata “spagnola”, perché la prima a parlarne in modo crudo e drammatico nel febbraio del 1918 fu la stampa spagnola. Con Giuseppe Clemente, Presidente del Crd, verrà approfondita l’emergenza della spagnola e come l’Amministrazione comunale dell’epoca decise di fronteggiarla. San Severo, come tante altre città, visse dal 1915 al 1918 il periodo più nero della sua storia. Ai tanti suoi giovani caduti nella Grande Guerra, si aggiunsero i morti per la spagnola. In tutto circa duemila.

Tutto questo e altro ancora verrà raccolto in un volume, in uscita a breve, che ricostruisce la storia del misterioso morbo.

L’evento è organizzato dal Centro di Ricerca e di Documentazione per la Storia della Capitanata in collaborazione con il comune di San Severo – Assessorato alla Cultura.

Sondaggio

Che ruolo ha la Storia nella vostra vita?

Chi è Online

 72 visitatori online